Micheal Foss - Re Artù e il mito di Excalibur

Micheal Foss – Re Artù e il mito di Excalibur

4,00

Editore: PIEMME
Formato: Copertina rigida con sovracopertina
Anno edizione: 1998
Condizioni:  Piccolo strappo nella parte posteriore della sovracopertina, alcuni segni di cancellature, per il resto il volume è in ottimo stato.
Pagine: 286

Il volume è un saggio storico di ispirazione romanzesca. L’anno del Signore 1469, in una cella umida e buia di una delle più terribili prigioni inglesi, Newgate, Sir Thomas Malory, cavaliere erudito, condannato da Edoardo IV per aver militato in favore dei Lancaster nella guerra delle Due Rose e per essersi macchiato di crimini indegni della sua nobile tradizione cavalleresca, decide di scrivere un libro su Re Artù, il re dei re, e le gesta dei cavalieri della Tavola Rotonda. Inizia così il lungo viaggio della memoria in cui Foss diventa Malory e prendono vita storie di amore, onore, tradimenti, uccisioni.

Categoria: